top of page

L'università

L’allieva osservava affascinata

il docente appassionato,

leggere con grande foga il suo trattato.

Lo guardava spendersi per ore, prolisso,

su quei tediosi temi,

mentre la fantasia

rendeva, in verità, assai più artistici i suoi schemi.


Il docente osservava ipnotizzato

l’allieva diligente,

raccogliere in tutta fretta

le espressioni più complesse.

Seguiva con lo sguardo, bramoso,

il movimento celere della sua mano,

mentre nella mente

già la prendeva sul suo divano.



Lady Margot

Aprile 2016


L'Università - una poesia scritta nel 2016 passeggiando tra i vicoli di Torino. Pubblicata sul sito web Lady Margot Stories





コメント


bottom of page