top of page

Dicembre

Dicembre è profumo di casa, anche quando sei lontano.

È l’esplosione di mille ricordi, di ogni Natale già andato.

Dicembre è il volto dei tuoi cari, le foto di famiglia, gli amici di una vita, i nipoti e le risate.

È fare le tre del mattino giocando a carte, la spa con le amiche, il panettone a ogni pasto.

Dicembre è un susseguirsi infinito di cene, aperitivi, cartoline, messaggi, chiamate.

È caffè con liquore e panna, il calendario dell’Avvento, brillantini e aghi di abete ovunque.

È cantare a squarciagola in auto tutto il repertorio natalizio. Ogni giorno.

Dicembre in Baviera è magico. Al Sud è caotico.

Per me, comunque, è l’unione perfetta di questi due mondi.

È mercatini, contemplazione, pianoforte, luci soffuse e candele.

Ma è anche tavole imbandite, gente da incontrare, regali da scartare, la ricetta della nonna da provare.

Dicembre sa di cioccolata, cannella e poesia.

È serenità con un pizzico di leggerezza, è la gioia di condividere con gli altri.

E poi è anche mese di bilanci, di buoni propositi, di tutto ciò che vorremmo realizzare nel nuovo anno.

Dicembre è pura magia.

Dicembre è ritrovarsi e ritrovare.

Donarsi e donare.

Dicembre non è un mese.

Dicembre è il riflesso di chi sei.


Lady Margot



Comments


bottom of page